Giovedì, 02 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Arrestato Bottaro condannato per tre omicidi
MAFIA

Arrestato Bottaro
condannato per
tre omicidi

omicidi, paolo bottaro, Sicilia, Archivio
Senigallia

Paolo Bottaro, esponente della cosca mafiosa Aparo-Nardo-Santapaola, condannato in via definitiva per tre omicidi commessi fra il 1989 e il 1990 in provincia di Siracusa, è stato catturato nei pressi di Senigallia (Ancona), da agenti della Squadra mobile anconetana. Sessantuno anni, il volto ormai completamente cambiato, i capelli ingrigiti, Bottaro conduceva una vita appartata in un paesino fra Recanati e Senigallia, dove i poliziotti della Sezione criminalità organizzata e catturandi della Mobile di Ancona lo hanno scovato dopo una lunga indagine, fatta anche di appostamenti e pedinamenti. L'uomo era inseguito da un ordine di cattura della procura generale presso la corte d'Appello di Catania. Il 3 luglio scorso, la Cassazione lo ha condannato definitivamente a 16 anni e cinque mesi di reclusione, con l'interdizione perpetua dai pubblici uffici, per tre omicidi commessi nel corso della faida che per anni ha opposto la cosca Aparo-Nardo-Santapaola e la cosca Urso-Bottaro, retta da Salvatore Bottaro. Quest'ultimo teneva le fila in passato di un vasto un giro di droga e estorsioni. Paolo Bottaro è stato rinchiuso nel carcere di Montacuto, ad Ancona. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook