Sabato, 22 Settembre 2018
TRUFFA A CATANIA

Arrestati dipendenti
della capitaneria

catania, Sicilia, Archivio

Tre persone sono state arrestate dalla squadra mobile di Catania per associazione per delinquere, concussione e truffa nell'ambito di un'inchiesta su contributi per il fermo definitivo di imbarcazioni da pesca. Destinatari del provvedimento cautelare, emesso dal Gip che ha disposto gli arresti domiciliari, sono due dipendenti civili della Capitaneria di porto, Marianna Anile, di 48 anni, Francesco Giuffrida, di 55, e un loro presunto complice, Giuseppe Russo, di 56.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X