Giovedì, 20 Settembre 2018
CATANIA

Siria: rapito ingegnere
catanese, lavorava
in acciaieria

mario belluomo, Sicilia, Archivio, Cronaca

Un tecnico italiano che lavorava in un'acciaieria a Latakia e' stato rapito nella zona di Tartus, in Siria. E' l'ingegnere elettronico Mario Belluomo, 63 anni, di Catania. Abita in un'elegante palazzina immersa nel verde a San Gregorio, paese della cintura del capoluogo etneo. Quest'anno fino a giugno era in Sicilia. Una vicina di casa lo definisce persona discreta, buona: lo conosciamo tutti qui''. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X