Martedì, 25 Settembre 2018
CATANIA

Sequestri illegali a cinesi,
4 vigili rinviati
a giudizio

Il Gup di Catania Giuliana Sammartino ha rinviato a giudizio quattro agenti della polizia municipale del Comune del capoluogo etneo per concussione, abuso d'ufficio e falso in atto pubblico. La prima udienza del processo si terrà il 31 ottobre prossimo davanti la terza sezione penale del Tribunale etneo. Secondo l'accusa, rappresentata dal sostituto procuratore Angelo Busacca, avrebbero abusato del loro ruolo costringendo commercianti cinese ambulanti a cedere merce, senza redigere l'atto di sequestro. In uno dei casi si sarebbero impossessati di una bancarella sequestrata e di 1.750 euro. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X