Mercoledì, 19 Settembre 2018
VIZZINI

Allevatore ucciso
pista dissidi
lavorativi

Un allevatore di 47 anni, Gregorio Busacca, è stato ucciso con cinque colpi di fucile calibro 12 nelle campagne di contrada Guzzà, a Vizzini, nel catanese. Il corpo è stato trovato dal figlio 15enne che era andato a trovarlo perché da ieri non aveva sue notizie. Indagano i carabinieri del reparto operativo di Catania coordinati dal procuratore capo di Caltagirone, Francesco Paolo Giordano. La pista privilegiata dagli investigatori sarebbe quella legata a dissidi lavorativi. In particolare i militari dell'Arma stanno cercando di accertare se esistono collegamenti con l'agguato, avvenuto il 9 marzo scorso sempre nelle campagne di Vizzini, in cui è rimasto ucciso un altro allevatore, Signorino Foti, di 55 anni, e ferito un suo figlio ventenne a una gamba. (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook