Sabato, 23 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
RAGUSA

Furti al bancomat
indagini chiuse

daniela giusi guarino, emanuele votadoro, Sicilia, Archivio
bancomat

Altri due casi della nuova tecnica per truffe al bancomat, il 'cash trapping', i soldi intrappolati da una lamina di alluminio e del nastro biadesivo, sono contestati a Emanuele Votadoro, di 41 anni, e Daniela Giusi Guarino, di 37, arrestati dalla polizia a Ragusa, a febbraio. La squadra mobile ha notificato avvisi di conclusioni indagini. Il sistema impedisce l'uscita delle banconote, che restano incollate all'adesivo, e mandano in tilt il distributore. Il cliente pensa a un guasto e va via, poco arriva la coppia, toglie la lamina e prende i soldi. (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook