Giovedì, 20 Settembre 2018
PALAGONIA

Fiamme a proprietà,
2 arrestati

Appiccavano incendi a proprietà di imprenditori del Calatino per convincerli ad affidarsi al loro sistema di 'guardiania'. E' l'accusa contestata da carabinieri della compagnia di Palagonia che hanno arrestato due persone per estorsione. Sono Felice Cicero, di 28 anni, di Caltagirone, e Roberto Saitta, di 36, di Castel di Iudica, destinatari di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emesso dal Gip di Catania su richiesta della Procura distrettuale etnea. Analogo provvedimento è stato notificato a due persone già detenute per analoghi reati: Febronio Olivia, di 52 anni, di Palagonia, e Francesco Compagnino, di 39 anni, di Ramacca. Le indagini dell'operazione, denominata 'Venom 2', era stata avviata da carabinieri nel maggio del 2012 dopo la denuncia di una delle vittime. Il gruppo per convincere le vittime a pagare le minacciavano pesantemente, passando in alcuni casi alle vie di fatto con furti di automezzi e incendiando strutture e veicoli dei malcapitati. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook