Mercoledì, 19 Settembre 2018
PATERNÒ

Dia confisca beni
per 500mila euro

clan santapaola, confisca beni, rosario sinatra, Sicilia, Archivio

La Dia di Catania ha eseguito, a Paternò, la confisca del patrimonio riconducibile a Rosario Sinatra, già condannato per mafia a 19 e 8 mesi di reclusione, in quanto appartenente al clan "Santapaola-Ercolano" nell’ambito dell’operazione "Padrini". Il patrimonio confiscato ha un valore complessivo di circa 500.000 euro. La proposta di sequestro era stata inoltrata dalla Procura della Repubblica di Catania, su indagini ed accertamenti patrimoniali svolti dal Centro Operativo di Catania. Tra i beni sottoposti a confisca la Edel Sas, con sede a Paternò, un immobile adibito a capannone, oltre a conti correnti. (ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook