Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Poliziotti si fingono parenti per arrestare un paziente ragusano
MESSINA

Poliziotti si fingono
parenti per arrestare
un paziente ragusano

arrestato, messina, ragusa, Messina, Sicilia, Archivio

I poliziotti si fingono parenti di
alcuni pazienti ricoverati nella stessa stanza di un
pregiudicato e arrestano, in una struttura sanitaria di Messina,
Massimiliano Ragona, 37 anni, di Ragusa, che deve scontare un
residuo pena di 2 anni per reati contro il patrimonio. L’uomo è
stato individuato grazie all’aiuto del personale che lo aveva in
cura. (ANSA).

I poliziotti si fingono parenti di alcuni pazienti ricoverati nella stessa stanza di un pregiudicato e arrestano, in una struttura sanitaria di Messina, Massimiliano Ragona, 37 anni, di Ragusa, che deve scontare un residuo pena di 2 anni per reati contro il patrimonio. L’uomo è stato individuato grazie all’aiuto del personale che lo aveva in cura. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook