Domenica, 23 Settembre 2018
CATANIA

In crociera
senza valigie
Donna risarcita

risarcita, senza bagagli, Sicilia, Archivio

Il giudice di pace di Catania Laura Milazzo ha condannato la Costa Crociere e l’Alitalia al risarcimento nei confronti di una donna di Catania che, dopo aver acquistato una crociera di otto giorni nel Nord Europa per lei ed i suoi due figli, si era vista costretta a fare a meno dei bagagli, che erano arrivati in parte dopo tre giorni di crociera, in parte il pomeriggio del penultimo giorno di vacanza. Lo ha reso noto la Confconsumatori, che ha assistito la famiglia. In particolare è stato riconosciuto il risarcimento di
500 euro ciascuno per la signora e la figlia e di 300 euro per il figlio che aveva ricevuto per primo la valigia con tutti i propri effetti. La vicenda risale all’estate del 2012, quando madre e figli partirono in vacanza per una crociera di otto giorni denominata «Grandi città del Baltico» che prevedeva anche il trasferimento in aereo da Catania a Roma e da Roma a Copenaghen.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X