Sabato, 26 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Cattura Gionta Tre in manette per favoreggiamento
RAGUSA

Cattura Gionta
Tre in manette
per favoreggiamento

Tre persone sono state arrestate con l’accusa di favoreggiamento personale nell’ambito dell’inchiesta dei carabinieri che ha portato alla cattura di Aldo Gionta, 42 anni, reggente del clan camorristico partenopeo dei Gionta di Torre Annunziata (Na), figlio del più noto Valentino Gionta, storico boss e fondatore del clan, attualmente ristretto al 41-bis. Si tratta di Giuseppe Lombardo, 23 anni, di Torre Annunziata; Giovanna Ferraro, 33 anni, di Castellammare di Stabia (NA); e Livia Verdoliva, 38 anni, di Sant'Antonio Abate (NA). I tre si trovavano in compagnia di Aldo Gionta, al momento dell’imbarco per Malta al porto di Pozzallo, nel ragusano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook