Venerdì, 21 Settembre 2018
CATANIA

Accoltellò le figlie
Arresto convalidato

Il gip di Catania, Flavia Panzano, accogliendo la richiesta del sostituto procuratore Agata Santonocito, ha convalidato il fermo, eseguito da carabinieri, di Roberto Russo, il 47enne che il 22 agosto scorso ha accoltellato nel sonno le figlie di 12 e 14 anni. La prima è morta, la seconda è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Garibaldi. Il giudice, contestualmente, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti per omicidio e tentativo di omicidio aggravati. L’uomo, che ha anche tentato il suicidio ferendosi con un coltello all’addome, è ricoverato nel reparto detenuti dell’ospedale Cannizzaro. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X