Domenica, 23 Settembre 2018
NEL RAGUSANO

Mattatoio comunale
trasformato
in una discarica

acate, mattatoio, Sicilia, Archivio

La Gdf ha sequestrato una vasta area adibita a discarica abusiva in una struttura che doveva ospitare il nuovo mattatoio comunale di Acate, nel Ragusano. Individuato un capannone fatiscente in cemento armato, di 1.500 metri quadrati, abbandonato e in mano ai vandali, e un’area circostante di circa 6.500 metri quadrati, dove erano stoccate svariate tonnellate di rifiuti speciali e pericolosi per la salute pubblica, come lastre in eternit, carcasse di pneumatici usati, rifiuti medico-sanitari. Presentata alla Procura di Ragusa una denuncia per violazione delle norme in materia di tutela ambientale, mentre sono in corso accertamenti di natura amministrativa finalizzati alla verifica di eventuali ipotesi di danno erariale a carico del Comune di Acate, considerato che la struttura, mai utilizzata, risulta essere stata realizzata con fondi pubblici elargiti dalla Cassa Depositi e Prestiti per un importo complessivo superiore a un milione di euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X