Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Si sparò in bocca per debiti di droga Preso spacciatore
VITTORIA

Si sparò in bocca
per debiti di droga
Preso spacciatore

droga, suicidio, vittoria, Sicilia, Archivio

A distanza di quattro mesi la polizia a Ragusa ha fatto luce sul suicidio di un ragazzo di 17 anni, Marco Di Martino, che il 20 agosto scorso, a Vittoria, si sparò un colpo di pistola in bocca davanti alla chiesa di San Domenico Savio. Gli agenti hanno arrestato Umberto Fauzza, 35 anni, gestore di un bar cittadino, che aveva 'offerto' dosi di cocaina al giovane e al suo gruppo di amici per poi tartassarlo con richieste di denaro fino a indurlo al suicidio. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook