Mercoledì, 19 Settembre 2018
PATERNÒ E MASCALI

Due rapine nel Catanese
Arrestati tre giovani

mascali, paternò, rapine, Sicilia, Archivio

Tre giovani rapinatori sono stati arrestati in due diverse operazioni da carabinieri di Catania. A Paternò un 18enne e un 16enne sono stati bloccati da militari dell'Arma dopo che minacciando il titolare con una rivoltella, poi risultata una 'scacciacani', avevano portato via la cassa da un negozio che vende articoli per la casa, con all'interno 200 euro. La refurtiva è stata riconsegnata al proprietario. 

Un altro rapinatore, di 24 anni, è stato arrestato dopo che, armato di taglierino si era fatto consegnare 5.000 euro dal direttore della filiale Unicredit di Mascali. Anche in questo caso la refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo titolare. Sulle due operazioni il comandante provinciale dei carabinieri di Catania, colonnello Alessandro Casarsa, che dal suo arrivo ha disposto il rafforzamento del dispositivo di prevenzione in città e in provincia, sottolinea come "il controllo del territorio paga" e "i risultati ci sono".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook