Venerdì, 21 Settembre 2018
OMICIDIO A CATANIA

Ventenne ammazzata
L'ex via sms:
sono nei guai

catania, ventenne uccisa, Sicilia, Archivio

"Sono nei guai, aiutatemi e mandatemi dei soldi". E' l'sms che Luca Priolo ha mandato al padre usando il cellulare di un passante appena arrivato alla stazione di Milano. Il messaggio è stato letto dai carabinieri e l'uomo ha richiamato il figlio al cellulare dell'ignaro passante e ha capito che era alla stazione di Milano e che stava per fuggire all'estero. Il particolare è emerso durante una conferenza stampa del procuratore Michelangelo Patanè, e dei carabinieri del comando provinciale di Catania. Gli stessi militari dell'arma hanno inviato con whatsapp la foto dell'omicida ai colleghi di Milano che dopo 5 minuti, lo hanno bloccato e arrestato. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X