Martedì, 25 Settembre 2018
MALTEMPO

Catania, chiusi cimitero
e Fiera dei morti

Il danno si era verificato alle 05.45 ed era stato riparato, tanto che il cimitero era stato riaperto alle 08.40, dopo che operai dell'Enel e della Multiservizi avevano rimesso in sicurezza i viali. Ma alle 11 il sindaco Enzo Bianco ha disposto la chiusura del Cimitero e della Fiera dei Morti - nell'area i tecnici comunali controllano costantemente lo stato del torrente Forcile - a causa dell'aggravarsi delle condizioni del tempo, con un fortissimo temporale abbattutosi su Catania.
    Un vero e proprio fiume d'acqua si è riversato sulla città dai paesi etnei allagando la circonvallazione, dove numerosi automobilisti rimasti bloccati e sono stati soccorsi dalla Protezione civile.
    Il sindaco Bianco ha seguito gli sviluppi dell'emergenza e stamattina ha coordinato le operazioni dal Centro operativo comunale che, secondo quanto prevede il Piano di emergenza della città di Catania, dirige tutte le operazioni di Protezione civile.
    Il vento ha fatto cadere alberi, pali della luce e cartelloni pubblicitari in tutta la città. Per sicurezza è rimasto chiuso il Giardino Bellini. Il Servizio Ecologia ha attivato tutti gli operai reperibili. Si sta provvedendo anche alla rimozione di un palo dell'illuminazione alto dieci metri caduto sul Lungomare. Interventi anche, da parte dei Vigili del fuoco, su alcuni cornicioni pericolanti in via Plebiscito, dove è anche stata divelta dal vento una copertura. Tra gli altri problemi rilevati tra ieri e stamattina, la frana di un muro di mattoni a San Giovanni Li Cuti e una grata caduta dal campanile di Santa Chiara in via Garibaldi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X