Venerdì, 21 Settembre 2018
PALERMO

Palpeggia una paziente in ambulanza, licenziato

ambulanza, infermiere, palpeggiamento, Sicilia, Archivio
Palpeggia una paziente in ambulanza, liceniziato

L'azienda ospedale Cervello Villa Sofia a Palermo ha licenziato un infermiere, che aveva un contratto a tempo determinato, perché accusato di avere molestato una paziente mentre si trovava in ambulanza. "La decisione è stata presa dall'ufficio procedimenti disciplinari - dice il direttore generale di Villa Sofia Gervasio Venuti - il rapporto di lavoro del dipendente era prossimo alla scadenza". Il licenziamento è stato ratificato lo scorso 6 novembre. Secondo quanto riferito dalla giovane paziente, l'infermiere l'avrebbe palpeggiata mentre si trovava in ambulanza per svolgere alcuni controlli. L'infermiere è stato denunciato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X