Mercoledì, 20 Febbraio 2019
stampa
Dimensione testo
PALERMO

Bocciata la mozione di sfiducia

mozione sfiducia, Sicilia, Archivio
Bocciata la mozione di sfiducia

 Rispettate le previsioni della vigilia. L’Ars ha bocciato la mozione di sfiducia a Crocetta con 50 voti contrari, 28 a favore e due astenuti, quelli dei deputati dell’Mpa Roberto Di Mauro e Toti Lombardo. A favore, invece, hanno votato i deputati del Movimento Cinquestelle, della Lista Musumeci, di Forza Italia, promotori dell’iniziativa, del Pid-Cantiere popolare e di una parte del Gruppo Misto. Contro, hanno votato i deputati del Pd, dell’Udc, di Sicilia Futura, Sicilia Democratica, Il Megafono ed Ncd. Per approvare la mozione, sarebbe occorsa una maggioranza qualificata di 46 deputati, a prescindere dal numero dei presenti. Trattandosi, inoltre, di mozione di sfiducia, la votazione è stata effettuata per appello nominale. Se si fosse votata a scrutinio segreto, probabilmente il risultato sarebbe stato diverso, anche se sono in molti a dubitare che sarebbero prevalsi i “si”. L’uscita di scena di Crocetta, infatti, avrebbe comportato l’immediata fine della legislatura e nuove elezioni

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X