Martedì, 25 Settembre 2018
MODICA

Evade dai domiciliari e se ne va a passeggio

Arrestato tunisino, evasione domiciliari, modica, Sicilia, Archivio
Commissariato Modica

Modica - A dicembre era stato arrestato due volte in pochi giorni per evasione dai domiciliari. Adesso c'è ricascato. E gli agenti del Commissariato lo hanno intercettato, bloccato e ancora una volta arrestato. Protagonista è Samer Helel, tunisino da tempo residente a Modica. I poliziotti erano andati nella sua abitazione per il rituale controllo. Non trovandolo in casa, hanno avviato le ricerche. Helel è stato intercettato nella zona di San Pietro, nel centro storico di Modica. Alla vista degli agenti, l'uomo ha provato a scappare, infilandosi nelle viuzze del quartiere Cartellone. Gli agenti, però, sono stati molto rapidi e, in pochi istanti, lo hanno raggiunto e bloccato. Condotto in ufficio, è stato nuovamente arrestato e riportato agli arresti domiciliari, come disposto dalla Procura. L'immigrato è stato arrestato in ottobre per un furto ai danni del Liceo Classico "Campailla". A dicembre poi era stato arrestato altre due volte per evasione ed una terza per furto in una struttura ricettiva di Modica, in concorso con un suo connazionale. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X