Venerdì, 21 Settembre 2018
COMISO

Voleva imbarcarsi con un tirapugni, denunciato

aeroporto, comiso, denunciato gelese, Tirapugni, Sicilia, Archivio
Polizia aeroporto Comiso

COMISO - Aveva nascosto il tirapugni in una tasca del bagaglio a mano, convinto che sarebbe riuscito a sfuggire ai controlli, Ma all'aeroporto di Comiso l'allerta è sempre alta. Così, il personale ha subito scoperto la presenza dell'oggetto vietato quando questo è passato attraverso il metal detector. L'"arma" era stata occultata in una tasca interna di un pantalone sistemato all'interno del borsone. A provare a portarlo con sé, un giovane gelese di 21 anni, che era diretto a Londra. La polizia di frontiera l'ha subito bloccato e condotto negli uffici. Il gelese non ha voluto rivelare il motivo per cui stava provando a portare a Londra il tirapugni. I poliziotti hanno sequestrato l'oggetto e denunciato il giovane. Solo dopo questo adempimento, è stato riaccompagnato al gate di imbarco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X