Martedì, 19 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Voleva imbarcarsi con un tirapugni, denunciato
COMISO

Voleva imbarcarsi con un tirapugni, denunciato

aeroporto, comiso, denunciato gelese, Tirapugni, Sicilia, Archivio
Polizia aeroporto Comiso

COMISO - Aveva nascosto il tirapugni in una tasca del bagaglio a mano, convinto che sarebbe riuscito a sfuggire ai controlli, Ma all'aeroporto di Comiso l'allerta è sempre alta. Così, il personale ha subito scoperto la presenza dell'oggetto vietato quando questo è passato attraverso il metal detector. L'"arma" era stata occultata in una tasca interna di un pantalone sistemato all'interno del borsone. A provare a portarlo con sé, un giovane gelese di 21 anni, che era diretto a Londra. La polizia di frontiera l'ha subito bloccato e condotto negli uffici. Il gelese non ha voluto rivelare il motivo per cui stava provando a portare a Londra il tirapugni. I poliziotti hanno sequestrato l'oggetto e denunciato il giovane. Solo dopo questo adempimento, è stato riaccompagnato al gate di imbarco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook