Venerdì, 21 Settembre 2018
PALERMO

Forestali, spuntano 3200 "incompatibili"

crocetta, forestali, regione, Sicilia, Archivio
Forestali, spuntano 3200 "incompatibili"

Dal monitoraggio condotto dalla Regione siciliana, che ha incrociato i casellari giudiziari e i carichi pendenti dei circa 25 mila addetti alla forestale, è emerso che 3 mila 200 addetti inseriti negli elenchi della forestale risulterebbero "incompatibili con incarichi nella pubblica amministrazione". La fuoriuscita di questo personale dal comparto, secondo prime proiezioni, comporterebbe un risparmio per la Regione di circa 25 milioni di euro, che il governo Crocetta intende destinare a un fondo per finanziare misure a sostegno del reddito di cittadinanza. "Facendo un'analisi serrata e attenta, sono rammaricato per il fatto che non siano mai stati fatti questi controlli" ha detto il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta in conferenza stampa, a Palermo per annunciare i primi provvedimenti adottati dall'amministrazione che ha già deciso di escluderne 66: 42 hanno riportato condanne per reati gravi; mentre 22 sono stati condannati per associazione mafiosa (416 bis)". "Un caso, che mi ha fatto rabbrividire - ha detto Crocetta - riguarda un soggetto che aveva riportato condanne per spaccio di stupefacenti, tratta di schiavi, riduzione in schiavitù, violenza e stupro nei confronti di soggetti minori di 14 anni". "Chi non può lavorare nella pubblica amministrazione per sentenza perché mafiosi o interdetti dai pubblici uffici - ha osservato - non deve lavorare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X