Domenica, 24 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
RAGUSA

Spaccio di droga in piazza, un arresto

arresto carabinieri, Piazza San Giovanni, ragusa, spaccio droga, Sicilia, Archivio
Spaccio di droga in piazza, un arresto

Ragusa - I carabinieri era riuscito a beffarli una volta, alcuni mesi fa: bloccato per spaccio di droga, aveva ingoiato la marijuana che avrebbe dovuto vendere. Così, aveva evitato l'arresto, rimediando "solo" una denuncia. Per Giuseppe Sergio Aiello, ragusano, però, i guai con la giustizia erano solo all'inizio. Il suo "territorio di caccia", ossia piazza San Giovanni, in pieno centro a Ragusa, è ormai monitorato giorno e notte dalle forze dell'ordine. E così, durante un nuovo controllo, i carabinieri sono riusciti a bloccare il giovane ed a far scattare l'arresto. Stavolta, dopo aver seguito le mosse del sospettato, i militari hanno atteso la cessione della droga e poi bloccato l'acquirente: aveva addosso una dose di marijuana. Un'altra pattuglia, avuta conferma dell'avvenuto spaccio, ha subito fermato Aiello. Condotto in caserma, sono scattate le perquisizioni personali e domiciliari. Addosso aveva un po' di denaro contato in banconote di piccolo taglio, ritenute provento della vendita della droga. In casa, invece, i carabinieri hanno trovato carta stagnola e bustine di plastica come quelle utilizzate per confezionare le dosi ed alcune dosi di anfetamina. Tutto è stato posto sotto sequestro. Il giovane è stato, quindi, arrestato per detenzione e spaccio di droga. Ancora una volta, piazza San Giovanni si conferma il "cuore" dello spaccio nel capoluogo. Nonostante gli arresti a ripetizione, effettuati dalle forze dell'ordine, l'attività resta fiorente. E gli acquirenti sono sempre più giovani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook