Mercoledì, 19 Settembre 2018
RAGUSA

Espulsi due presunti scafisti

Espulsi presunti scafisti, ragusa, Sicilia, Archivio
Sbarco Pozzallo

Ragusa - Due presunti scafisti di 20 anni, un senegalese e un gambiano, saranno riportati nei paesi d'origine. Erano stati arrestati il 3 ottobre dello scorso anno dopo uno sbarco di migranti nel porto di Pozzallo con l'accusa di essere stati gli scafisti del viaggio. Finora i due erano stati in carcere. Rimessi in libertà perché sono venute meno le esigenze di custodia cautelare, i due sono stati bloccati dagli agenti della squadra mobile e dell'ufficio immigrazione della Questura di Ragusa. Sono stati, quindi, trasferiti in un centro d'espulsione siciliana. Contestualmente, il questore di Ragusa ha chiesto al prefetto l'emissione del provvedimento d'espulsione dei due. Nei prossimi giorni, i due presunti scafisti saranno fatti salire su due aerei con destinazione Gambia e Senegal. Con l'espulsione di questi due presunti scafisti, sale a 45 il numero degli extracomunitari, di varie nazionalità, che sono stati allontanati, in questi primi quattro mesi dell'anno, dal territorio dello Stato, tra espulsioni con accompagnamento alla frontiera e ordine di lasciare il territorio nazionale entro sette giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook