Mercoledì, 26 Settembre 2018
ACCORDO

Protocollo legalità Nebrodi esteso a intera Sicilia

nebrodi protocollo, Sicilia, Archivio
Antoci: Brutta esperienza ma vado avanti

Si estende a tutte le province della Sicilia il modello del protocollo di legalità del Parco dei Nebrodi. Era stato sottoscritto nell'interesse pubblico alla legalità e al libero esercizio dell'attività imprenditoriale nel settore agro-silvo-pastorale, con particolare riferimento al territorio dei Nebrodi. Adesso l'intera Regione applicherà le procedure dirette allo scambio di informazioni per azzerare lo svolgimento di traffici illeciti, con il massimo coinvolgimento delle Istituzioni. Prioritaria l'esigenza di contrastare i tentativi di infiltrazione mafiosa nelle procedure di concessione a privati di beni. La piena realizzazione degli obiettivi fissati nell'intesa sarà conseguito grazie all'attività di supporto garantita dalla Prefettura e dalle Forze di Polizia, ma anche tramite la complessiva partecipazione di tutti gli Enti interessati. Per il presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci "la giornata odierna premia il lungo lavoro delle Istituzioni; la Sicilia sia territorio di sviluppo e legalità e non terra di malaffare". L'accordo è stato siglato stamani alla presenza del Presidente della Regione, Rosario Crocetta, degli assessori regionali Maurizio Croce e Antonello Cracolici, di tutti i Prefetti della Regione, Forze dell'Ordine, dell'Ente di Sviluppo Agricolo, dell'Associazione Nazionale Comuni Siciliani e dei Parchi della Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X