Lunedì, 24 Settembre 2018
PALERMO

Le maestre restano ai domiciliari

maestre arrstate, Sicilia, Archivio
Cassazione conferma condanna maestra asilo

 L'insegnante di sostegno si è avvalsa della facoltà di non rispondere davanti al gip nell'interrogatorio di garanzia, dichiarandosi però disponibile a parlare dopo la visione dei filmati della guardia di finanza, mentre le altre due docenti si sono difese rispondendo alle domande del pm ma il giudice ha rigettato l'istanza dei legali sulle misure cautelari. Sono stati alcuni genitori a segnalare atteggiamenti dei propri figli che lasciavano intendere comportamenti non del tutto corretti durante le attività in aula. Le intercettazioni ambientali e le videoriprese mostrano le violenze fisiche e psicologiche sui piccoli: minacce verbali, schiaffi, pizzicotti, calci, anche nei confronti di un bimbo disabile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X