Domenica, 23 Settembre 2018
PALERMO

Precari protestano
davanti all'Ars

precari ars, protesta, Sicilia, Archivio
ars

Manifestazione questa mattina dei lavoratori precari della Regione davanti all'Ars. La convocazione dell'assessore al Lavoro Gianluca Miccichè non è servita a stemperare la tensione. "Ci aspettavamo delle proposte concrete, visto che la convocazione è arrivata a ridosso di una manifestazione regionale dei Lsu/Asu, indetta dal Csa-Associazione Asu Sicilia e Confintesa, ma così non è stato - dicono Giuseppe Badagliacca, Vito Sardo e Mario Mingrino del Csa e Csa-Associazione Asu Sicilia - La convocazione era generica, e molto confusa. Una modo di procedere che è apparso un chiaro segnale non volere trovare alcuna soluzione". Da parte dell'assessore Miccichè come ribadiscono i sindacati "non è arrivata nessuna proposta di stabilizzazione. E' stata solo prospettata una nuova proroga", aggiungono i sindacalisti. "I lavoratori sono stanchi di essere sfruttati, lavorando in nero per le pubbliche amministrazioni, e pagati in ritardo, spesso per imperizia, e non si fermeranno - dicono - e oggi siamo qui insieme a migliaia di lavoratori chiederemo all'assessore Miccichè prima ed al presidente Crocetta dopo, di conoscere almeno le linee guida del percorso di stabilizzazione e le tempistiche".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X