Venerdì, 22 Febbraio 2019
stampa
Dimensione testo
RAGUSA

Loris, 30 anni alla madre Veronica

loris, omicidio, veronica, Sicilia, Archivio
Loris, 30 anni alla madre Veronica

Il Gup di Ragusa Andrea Reale ha condannato Veronica Panarello a 30 anni di carcere per l'uccisione del figlio Loris Stival, il 29 novembre 2014, a Santa Croce Camerina. Accolta, dunque, la richiesta della Procura che aveva contestato alla donna, che il primo novembre compirà ventotto anni, i reati di omicidio volontario e occultamento di cadavere, con l’aggravante della premeditazione. La decisione dopo circa quattro ore di camera di consiglio. Ad ascoltare la sentenza la stessa Veronica, il papà del piccolo, Davide Stival, i genitori di questi, Pinuccia Aprile e Andrea, nonchè il padre della Panarello, Francesco. Tra i presenti pure il Pm Marco Rota, il capo della Squadra mobile Antonino Ciavola e il comandante provinciale dei carabinieri Domenico Spadaro che hanno seguito le complesse indagini sul delitto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X