Mercoledì, 19 Settembre 2018
LICATA

Altra intimidazione al sindaco anti abusivi

Un incendio ha quasi distrutto una casa di campagna di proprietà del sindaco anti abusivi di Licata, Angelo Cambiano. E' il secondo attentato ai danni di Cambiano: alcuni mesi fa un altro incendio era stato compiuto in una proprietà del padre del sindaco con analoghe modalità. Il nuovo incendio è stato appiccato qualche giorno fa ma è stato scoperto e denunciato solo oggi. Recentemente Cambiano aveva annunciato le dimissioni perché si sentiva "abbandonato" dallo Stato. Ha poi deciso di restare dopo le assicurazioni del ministro Angelino Alfano e del presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook