Martedì, 25 Settembre 2018
IL MINISTRO IN SICILIA

Alfano firma protocollo legalità

alfano, legalità, ministro, protocollo, sicilia, Sicilia, Archivio
"L'immigrazione clandestina resti un reato"

Il ministro dell'Interno Angelino Alfano ha firmato, in Prefettura a Palermo, un protocollo di legalità tra l'Anas e le nove Prefetture siciliane finalizzato alla prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dei contratti pubblici e alla prevenzione delle interferenze illecite nei cantieri stradali dell'Isola. "Le clausole del protocollo - ha detto il presidente di Anas Gian Vittorio Armani - verranno applicate a tutti i lavori di importo superiore ai 250 mila euro e prevedono un rigoroso screening, curato dalle forze dell'ordine, di tutte le imprese coinvolte, sia in qualità di appaltatori che di subappaltatori e subcontraenti". Il monitoraggio si avvarrà del "Settimanale di cantiere", uno strumento di controllo in cui verranno annotate le presenze quotidiane nei cantieri di uomini e mezzi. Previste anche forme di controllo più severe della qualità del calcestruzzo. "Il protocollo di legalità - ha spiegato Armani - recepisce le misure dell'accordo tra il ministero dell'Interno e l'Autorità nazionale anticorruzione finalizzate al contrasto del fenomeno della corruzione". (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X