Mercoledì, 19 Settembre 2018
CASTELVETRANO

Indagati dirigenti
del Comune

comune calstelvetrano, perquisizioni, Sicilia, Archivio
Perquisizioni al Comune

Nell'ambito dell'operazione antimafia "Ebano", che ha portato all'arresto dell'imprenditore di Castelvetrano Rosario Firenze indicato dagli investigatori come vicino al boss Matteo Messina Denaro, i carabinieri hanno notificato ad altri 4 imprenditori di Castelvetrano la misura cautelare del divieto di esercizio di impresa. Indagati anche due fratelli di Rosario Firenze e due dirigenti comunali che avrebbero fornito a ditte compiacenti ritenute vicine a Cosa Nostra indicazioni precise sui ribassi nelle offerte per l'aggiudicazione delle gare d'appalto. I due dirigenti, è stato sottolineato dai carabinieri nel corso della conferenza stampa tenutasi al comando provinciale di Trapani, nel corso delle indagini sono stati trasferiti in altri settori nell'ambito di una rotazione disposta dal sindaco di Castelvetrano, Felice Errante. La rotazione è stata disposta dopo la pubblicazione sulla stampa di alcune dichiarazioni del collaboratore di giustizia Lorenzo Cimarosa circa le "amicizie" di Firenze in seno alla macchina amministrativa del Comune. Le indagini proseguono e non si escludono ulteriori sviluppi.

"A seguito delle notizie di stampa sugli arresti di questa notte di imprenditori della mia città accusati di essere collusi con la mafia e aggiudicatari di lavori pubblici, il comune di Castelvetrano, assicura la massima disponibilità e collaborazione alle forze dell'ordine perché possano presto fare completa luce sui fatti oggetti dell'indagine". Lo dice Felice Errante, sindaco di Castelvetrano, commentando l'operazione Ebano coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo. "Un plauso - conclude Errante - va alla magistratura inquirente per il lavoro che porta avanti da anni anche nella nostra città per la estirpazione del cancro mafioso che ha mortificato per troppo tempo la nostra terra. Attendiamo di conoscere le contestazioni che vengono mosse ai dipendenti comunali circa un loro presunto coinvolgimento". (AA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook