Mercoledì, 26 Settembre 2018
POZZALLO

Arrestati due presunti scafisti

arrestati due scafisti, pozzallo, sbarco migranti, Sicilia, Archivio
Sbarco Pozzallo

Pozzallo - Ancora due scafisti individuati e arrestati dalla task force delle force dell'ordine che opera nel porto di Pozzallo. Si tratta di due giovani del Gambia di 21 e 23 anni. Secondo le dichiarazioni raccolte dopo lo sbarco di 179 migranti (tra cui sei donne e quattro bambini) sarebbero stati i due gambiani a condurre il gommone che è stato intercettato e posto in salvo dalla nave "Asso Venticinque". I due sono stati condotti in carcere a Ragusa.

I 179 migranti sono stati tutti trasferiti nell'hotspot pozzallese per le operazioni di riconoscimento e, quindi, avviati verso altre strutture d'accoglienza.

Nel corso delle indagini, gli agenti hanno appurato che i due si sono arruolati tra le fila dei libici per poter viaggiare gratuitamente o per poche centinaia di dollari di compenso. I testimoni hanno ampiamente descritto la condotta di questi uomini, specificando che è stata una loro volontà, quella di offrirsi ai libici per condurre i gommoni, traendo un profitto. Dall'inizio dell'anno sono 197 gli scafisti fermati in provincia di Ragusa. Lo scorso anno sono stati arrestati 150 scafisti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X