Domenica, 23 Settembre 2018
IN SICILIA

Botti, un uomo ha perso tre dita

botti sicilia, Sicilia, Archivio
Botti, un uomo ha perso tre dita

Quattro persone hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari per ferite causate dall'esplosione di 'botti'. Un incidente, senza gravi conseguenze, è avvenuto ad Avola e uno a Lentini, a seguito del quale un uomo ha subito la perdita del polpastrello di un dito della mano sinistra. A Siracusa si sono verificati due incidenti, uno non ha avuto gravi conseguenze mentre l'altro ha comportato, per un uomo di 64 anni, un grave trauma alla mano destra con perdita di tre dita

E' di quattro feriti il primo bilancio per i botti di Capodanno a Palermo. Tutte palermitane le vittime che hanno riportato danni alle mani. All'ospedale Civico sono arrivati un uomo di 56 anni con una ferita alla mano destra e una prognosi di 10 giorni e un giovane di 23 anni. Le sue condizioni sono più gravi. Ha una prognosi di 40 giorni e si trova ricoverato in chirurgia plastica per una grave ferita all'arto. All'ospedale Policlinico è stato medicato un uomo di 63 anni. Anche lui con una ferita alla mano per i petardi. La prognosi è di 10 giorni. All'ospedale Cervello è stato curato un uomo di 37 anni. Le sue condizioni sono serie. Ha una prognosi di 40 giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X