Mercoledì, 26 Settembre 2018
RAGUSA

Fuga di gas in centro, evacuato pure il Tribunale

evacuati palazzi e negozi, fuga di gas, ragusa, tribunale, Sicilia, Archivio
Fuga di gas in centro, evacuato pure il Tribunale

Ragusa - Negozi, abitazioni e pure il Tribunale evacuati e chiuse al traffico diverse strade del centro storico del capoluogo ileo. Tutto per una fuga di gas, che si è verificata poco prima delle otto del mattino in via Natalelli. Durante i lavori di scavo, un escavatore ha forato il tubo del metano ad alta pressione, provocando un assordante sibilo e la dispersione del gas in aria. I vigili del fuoco, prontamente allertati dagli stessi operai, hanno utilizzato acqua nebulizzata per diluire la concentrazione della miscela di gas e aria, potenzialmente esplosiva.

A quel punto, in via precauzionale, sono stati evacuati gli edifici vicini, fra cui il Tribunale, l’ufficio del Genio Civile la Camera di Commercio ed una scuola. La situazione è tornata alla normalità alcune ore dopo. I pompieri dopo aver effettuato i rilievi del caso sono rientrati in sede a mezzogiorno. Nella zona sono rimasti gli operai di Enel Gas per chiudere in modo definitivo la falla e garantire la ripresa della fornitura di metano a tutta l'area.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X