Giovedì, 20 Settembre 2018
VITTORIA

Violano i domiciliari, tornano in cella

Arrestati romeno e vittoriese, violano obblighi domiciliari, vittoria, Sicilia, Archivio
Polizia Vittoria

Vittoria - Nelle ultime settimane avevano più volte violato gli obblighi della detenzione domiciliare. Ed adesso ne pagano il prezzo: sono tornati in carcere. Si tratta del romeno Vasile Andrei Buliga, 26 anni, e del vittoriese Carmelo Gastrucci, 32 anni. Entrambi hanno violato gli obblighi connessi alla detenzione domiciliare: il romeno, nonostante il braccialetto elettronico, è stato trovato in tre distinte occasioni in compagnia di connazionali gravati da precedenti penali; Gastrucci, invece, è stato sorpreso a parlare con un altro pregiudicato e, in due occasioni, è stato bloccato all'esterno della propria abitazione.

Le relazioni degli agenti del commissariato è stata presa in esame dal Tribunale per quanto riguarda Gastrucci e dalla Corte di Appello di Catania per Buliga e in entrambi i casi è stato deciso l'aggravamento della misura cautelare. Stop, quindi, agli arresti in casa e trasferimento in carcere.

Ricevute le ordinanze, i poliziotti hanno raggiunto le abitazioni dei due uomini e, dopo aver loro notificato il provvedimento, li hanno trasferito nelle carceri di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook