Martedì, 25 Settembre 2018
ACICATENA

Corsa al gettone, a giudizio 7 consiglieri comunali

Sette consiglieri comunali rinviati a giudizio e quattro prosciolti. E' la decisione del Gup di Catania, Giovanni Cariolo, sulla 'corsa al gettone' nelle Commissioni al Comune di Aci Catena. La prima udienza del processo, per truffa e falso, è stata fissata per il prossimo 13 ottobre davanti la sezione monocratica del Tribunale di Catania. A giudizio sono stati rinviati Giuseppe Aleo (6 episodi di falsità materiale, e truffa per 518,70 euro), Luigi Citraro (3 falsi, 259,35 euro), Luca Grancagnolo (29 falsi, 1.296,75 euro), Salvatore Leonardi (un falso, 51,90 euro), Venerando Sapuppo (16 falsi, 829,92 euro), Giuseppe Sorbello (21 falsi, 881,79 euro), Giuseppe Urso (8 falsi, 414,96 euro). Prosciolti invece Giovanni Grasso, Michele Puglisi, Giuseppe Sciacca e Rosario Sorbello. La richiesta di rinvio a giudizio era stata avanzata dal procuratore Carmelo Zuccaro, dall'aggiunto Michelangelo Patanè e dal sostituto Fabio Regolo. Dalle indagini della sezione di Pg della polizia di Stato presso la Procura, diretta dal vice questore Salvatore Di Bella, nate da un esposto del senatore Mario Michele Giarrusso del M5s, era emerso che alcuni consiglieri comunali risultavano contemporaneamente presenti in due commissioni. Scoperta anche l'alterazione dei verbali, per tentare di accertare le irregolarità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X