Mercoledì, 26 Settembre 2018
VIABILITÀ

Ragusa-Catania, pronto il progetto esecutivo

di
Autostrada Ragusa-Catania, Lavori in autunno, progetto esecutivo, Sicilia, Archivio
Statale Ragusa-Catania

Ragusa - Entro novanta giorni si saprà quando avranno inizio i lavori per la realizzazione della Ragusa-Catania. Il concessionario ha infatti ultimato il progetto esecutivo dell’opera e lo ha consegnato al ministero delle Infrastrutture. E il ministro Graziano Delrio ha apposto la propria firma. Questo significa che il progetto ha superato il primo controllo ed è pronto per andare alla conferenza dei servizi che dovrà dare il via libera definitivo. Il ministero, tra l’altro, ha affidato al concessionario il compito di convocare la conferenza. Una scelta che accorcia ancora di più i tempi. Le lettere agli enti coinvolti nel rilascio del beneplacito finale sono state già spedite.

La conferenza di servizio dovrebbe tenersi prima dell’estate. Con la possibilità che il nulla osta all’avvio dei lavori arrivi al massimo alla fine del periodo feriale. I cantieri, quindi, potrebbero essere aperti già in autunno. «Il treno è ormai partito - sottolinea il Comitato ristretto ibleo che da decenni segue passo dopo passo il tormentato iter - Si affievolisce lo scetticismo che in questi anni ha regnato» intorno alla realizzazione di quest’opera. Il Comitato sottolinea, inoltre, che la fiducia è alimentata anche «dalle recenti dichiarazioni dei vertici dell’aeroporto di Catania sull’importanza che il raddoppio della Ragusa-Catania avrà per l’operatività degli aeroporti di Catania e di Comiso».

L’attenzione si sposta, adesso, sulla conferenza di servizio, che dovrà tenersi entro novanta giorni. Dopodiché, sottolinea ancora il Comitato, «gli atti consequenziali non porteranno indietro le lancette. Superata questa fase, si passerà alla presentazione del progetto e all’inizio dei lavori».

Soddisfazione per l’avvio dell’ultima fase dell’iter è stata espressa dal presidente della Camera di Commercio Giuseppe Giannone, che ha affrontato l’argomento Ragusa-Catania nella riunione con le associazioni di categoria e le organizzazioni sindacali. Nella circostanza si è anche appreso che un altro tassello della Ragusa-Catania è prossimo a realizzarsi: si tratta della bretella di collegamento tra la superstrada e l’aeroporto di Comiso. L’opera, finanziata dall’ex Provincia, è pronta per entrare nella fase realizzativa. La ditta appaltatrice, infatti, ha firmato il contratto di appalto e, quindi, a breve, aprirà i cantieri per realizzare l’attesa opera.

Insomma, il grande sogno dei ragusani, una strada di collegamento con Catania degna di questo nome, sta per diventare realtà. E con esso anche quello di avere un collegamento con l’aeroporto che presenti un tracciato più moderno e adeguato al volume di traffico che ruota attorno alla struttura comisana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X