Giovedì, 02 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Pena residua da scontare, arrestato tunisino
VITTORIA

Pena residua da scontare, arrestato tunisino

Arrestato tunisino, Condanna definitiva, spaccio droga, vittoria, Sicilia, Archivio
Carabinieri Vittoria

Vittoria - I carabinieri della stazione di Scoglitti hanno arrestato il tunisini Kacem Guendil, 28 anni. L'immigrato deve scontare una pena residua di un anno e nove giorni a seguito della condanna per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Gli episodi che lo hanno portato in carcere si sono verificati a Scoglitti tra l'ottobre 2010 e il maggio 2011.

Passata in giudicato la sentenza di condanna, la Procura del Tribunale di Catania ha emesso l'ordine di carcerazione. I militari lo hanno rintracciato a Scoglitti, dove il nordafricano ha continuato a vivere, notificandogli l'ordine della magistratura e trasferendolo nel carcere di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook