Mercoledì, 26 Settembre 2018
TERMINI IMERESE

Rapinò tabaccheria, arrestato un 29enne

palermo, rapina, tabaccheria, termini imerese, Sicilia, Archivio
Rapinò tabaccheria, arrestato un 29enne

La Polizia di Stato ha arrestato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, Alessandro Pirello, 29 anni, per rapina a mano armata a una tabaccheria di Termini Imerese. Il giovane dello Zen - insieme a Antonino Petitto, 30 anni e Lorenzo Crivello, 35 anni - avrebbe preso di mira l'esercizio commerciale il 3 gennaio scorso.

Le indagini della squadra mobile, sezione contrasto al crimine diffuso, hanno accertato che Pirello, armato di pistola giocattolo è entrato nella rivendita e ha colpito al volto, con il calcio della pistola, il titolare; poi avrebbe portato via l'incasso di 1.700 euro e 974 pacchetti di sigarette.

I suoi due complici sono stati arrestati quella stessa sera: uno di loro, Crivello, sorpreso nei pressi della Stazione di Termini, mentre tentava di fuggire in treno e riconosciuto dagli agenti grazie al colore blu intenso dei suoi occhi; Petitto, invece, era stato bloccato lungo il tratto autostradale della A19, in direzione Palermo, nei pressi del viadotto "Sicilia", mentre camminava a piedi sulla corsia di emergenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X