Venerdì, 12 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Anziana derubata, manette ai due ladri
COMISO

Anziana derubata, manette ai due ladri

anziana derubata, comiso, due arresti, Furto in abitazione, Sicilia, Archivio
Anziana derubata, manette ai due ladri

COMISO - Avevano atteso di buon mattino che un'anziana uscisse di casa per derubarla. E' successo a Pedalino, frazione di Comiso, dove sono finiti in manette i comisani Dario Interdonato e Salvatore Andolina, di 33 e 38 anni, entrambi già noti per vari reati. Gli arresti sono stati eseguiti dalla polizia, che aveva svolto le indagini a seguito della denuncia della donna, che, al rientro a casa, mentre stava per aprire il portone vide correre via dal garage attiguo i due ladri con la refurtiva. I fatti si sono verificati nello scorso mese di aprile.

Riavutasi dallo spavento, l'anziana ha lanciato l'allarme, denunciando un ammanco di cinquemila euro tra contante e gioielli. La descrizione fornita dalla donna e la visione dei filmati delle telecamere di sorveglianza che collocavano in zona l'auto appartenente ad uno dei presunti responsabili ha indirizzato sulla giusta pista i poliziotti. Questi ultimi contestano ai due comisani il furto in abitazione, aggravato dall'aver usato violenza sulle cose, viso che gli indagati avevano usato un flex per rompere il lucchetto posto a protezione della cassaforte e per scassinare la porta d'ingresso.

Nel corso della successiva perquisizione nelle abitazioni dei due arrestati sono stati trovati diversi oggetti, tra cui preziosi e orologi e una collezione di monete antiche, di probabile provenienza furtiva. Gli oggetti sono stati sequestrati, così come un migliaio di euro perché ritenuto provento di furto. Adesso le indagini sono tese a individuare i proprietari degli oggetti sequestrati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook