Giovedì, 20 Settembre 2018
FIRENZE

Strage rapido 904, non c'è sentenza

strage rapido 904, totò riina, Sicilia, Archivio, Cronaca
Strage rapido 904, non c'è sentenza

Nessuna sentenza ma una decisione di riaprire il dibattimento con le testimonianze di sei boss mafiosi di alto calibro: lo ha deciso dopo tre ore di Camera di consiglio la Corte d'assise d'appello di Firenze che deve giudicare Toto' Riina come presunto mandante della strage del treno rapido 904 del 1984. Le nuove testimonianze richieste dalla Corte sono di Giovanni Brusca, Francesco Paolo Anselmo, Baldassarre Di Maggio il prossimo 4 settembre, e Calogero Ganci, Giuseppe Marchese e Leonardo Messina il 5 settembre. Saranno sentiti in videoconferenza dai penitenziari dove sono reclusi. Altra udienza il 6 settembre per le conclusioni.(ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X