Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Infermiere aggredito in ospedale
NELL'AGRIGENTINO

Infermiere aggredito in ospedale

agrigento, canicattì, infermiere aggredito, ospedale, Sicilia, Archivio
Infermiere aggredito in ospedale

Un'infermiere dell'ospedale Barone Lombardo di Canicattì è stato aggredito al pronto soccorso dal genitore di una bambina. Lo denuncia Fsi-Usae (Federazione sindacati indipendenti). "In questa area dell'ospedale c'è assoluta mancanza di sicurezza. Il sistema sanitario regionale è inefficiente, disorganizzato e paralizzato dalla malapolitica, e i pazienti e cittadini esasperati dalle lunghe attese. Il personale, allo stremo, è lasciato come 'parafulmine'", dicono Calogero Coniglio, Salvatore Ballacchino e Maurizio Libro, che esprimono solidarietà all'infermiere aggredito.

"Episodi simili - concludono i sindacalisti - ormai sono all'ordine del giorno, per questo abbiamo lanciato l'allarme alle istituzioni competenti, soprattutto per i turni notturni. Sulle aggressioni ospedaliere abbiamo stilato un dossier con gli episodi più gravi degli ultimi sei anni, inviato ai ministri della Salute, dell'Interno e alle prefetture siciliane".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook