Lunedì, 24 Settembre 2018
REGIONALI

Sfida Cancelleri, subito gli assessori

cancelleri, regionali sicilia, Sicilia, Archivio
Sfida Cancelleri, subito gli assessori

"Destra e sinistra, di scena le grandi accozzaglie per buggerare ancora i siciliani, ma la politica, per fortuna, non è matematica. Non è sufficiente sommare presunti pacchetti di voti per assicurasi la vittoria. Ci vogliono programmi e credibilità e nelle affollate e rissose brigate di Musumeci e Micari non vediamo né gli uni né l'altra".

Così il candidato M5S alla presidenza della Regione, Giancarlo Cancelleri, sulle quotidiane messe in scena dei partiti "per cercare di infinocchiare ancora una volta i siciliani".
"Che, attenzione – dice Cancelleri - sono tutt'altro che stupidi. Osservano con più attenzione di quanto si possa immaginare quello che succede e il 5 novembre ne trarranno le doverose e opportune conclusioni. Sono stanchi di farsi menare per il naso da gente che ha coltivato solo ed esclusivamente i propri interessi. Musumeci oggi ha avuto l'ardire di proclamarsi la speranza dei siciliani? Lingua lunga e memoria corta vanno spesso a braccetto in politica. A lui ricordiamo soltanto che Armao è stato alfiere del governo Lombardo, come La Galla lo è stato di quello Cuffaro, due esecutivi non solo disastrosi, ma che hanno finito i loro giorni per fatti di mafia. Con Miccichè infine, Musumeci vuol far tornare pertanto la Sicilia che i siciliani vorrebbero dimenticare definitivamente".

Poi una frecciata a Micari. "Non lo conosco personalmente, so soltanto che la sua permanenza sulla poltrona più alta dell'Università di Palermo non sarà forse incompatibile con le regole, ma lo è certamente con l'etica e il buon senso. Uno studente siciliano su tre va a studiare fuori, evidentemente le nostre università hanno bisogno di cure intensive per migliorare e non è certo giocando due partite contemporaneamente che si può riuscire a curarle".

Infine una sfida, a destra e sinistra. I nostri contendenti presentino la lista degli assessori designati prima del 5 novembre, in maniera da consentire agli elettori una scelta seria, onesta, chiara e trasparente. Noi lo faremo. Li attendiamo al varco".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X