Venerdì, 21 Settembre 2018
SIRACUSA

Segrega la moglie e la minaccia con una motosega

Non voleva che la moglie si truccasse per uscire a sola, cosa che doveva invece fare con i parenti, e per questo motivo l'avrebbe tenuta in stato di soggezione. In una occasione l'avrebbe anche minacciata con una motosega, attrezzo con cui la donna avrebbe anche tentato il suicidio, prima di rifugiarsi da un'amica per sfuggire all'uomo.

Sono le accuse contestate ad un 64enne di Pachino (Siracusa), arrestato dalla Polizia di Stato per maltrattamenti, lesioni personale aggravate e porto abusivo di armi. Gli agenti hanno eseguito nei suoi confronti un'ordinanza in carcere emessa dal Gip.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X