Giovedì, 20 Settembre 2018
PALERMO

Il film su Mori un caso politico

film, miccichè, mori, sgarbi, Sicilia, Archivio, Cultura
Il film su Mori un caso politico

Polemiche sulla proiezione del docufilm sul generale Mori, in programma domani, alle 11, a Palazzo dei Normanni. L’iniziativa, voluta dall’assessore regionale Vittorio Sgarbi, organizzata in collaborazione con il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, vedrà la partecipazione del generale Mario Mori e del colonnello Giuseppe De Donno, entrambi imputati nel processo sulla trattativa Stato-mafia. Dopo l’annuncio della manifestazione, con un comunicato diffuso da Sgarbi, arrivano le polemiche. Tra i più critici Fabio Granata, uno dei fondatori di “Diventerà Bellissima”, che parla apertamente di «autentica vergogna» e di «farsa», proprio mentre il procedimento penale sulla Trattativa entra in una fase delicata. Non le manda a dire il M5S: «Siamo all’assoluzione preventiva», dice il deputato regionale Giancarlo Cancelleri.

I particolari potete leggerli nell'edizione cartacea

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook