Sabato, 22 Settembre 2018
RAGUSA

Incendia un'auto, arrestato

Arrestato 45enne, incendio auto, ragusa, Sicilia, Archivio
Tenta di fare esplodere bombola davanti alla Questura, arrestato

Ragusa - La collaborazione dei cittadini si è rivelata ancora una volta fondamentale per venire a capo di un grave episodio di delinquenza. Una telefonata al numero unico europeo 112 ha consentito all'equipaggio di una volante della Questura di arrivare a Ibla in tempo per bloccare il presunto autore dell'incendio di un'auto, parcheggiata a Ibla. Si tratta del 45enne Luca Occhipinti.

L'uomo, bloccato dagli agenti, è stato trasferito in Questura e da qui condotto nel carcere di via Di Vittorio, come disposto dal sostituto procuratore Andrea Sodano. È accusato di incendio aggravato.

La tempestività dell'intervento ha consentito anche di evitare danni ancora maggiori. I vigili del fuoco, infatti, hanno sconfitto che il rogo si propagasse alle macchine parcheggiate accanto a quella presa di mira e anche alle abitazioni private circostanti. La Questura sottolinea ancora una volta l'importanza della piena collaborazione tra cittadini e forze dell'ordine. Quando questa c'è, è possibile venire subito a capo di gravi episodi come quello accaduto a Ragusa Ibla.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X