Mercoledì, 19 Settembre 2018
SIRACUSA

Riaprono l'attività sequestrata, denunciati marito e moglie

attività sequestrata, caseificio, siracusa, Sicilia, Archivio
nas

Nonostante fosse già stato posto sotto sequestro un laboratorio di produzione prodotti caseari aveva riavviato la produzione. I carabinieri di Francofonte e del Nas di Ragusa hanno accertato che i due titolari, marito e moglie, violando i sigilli al laboratorio, interessato da gravi carenze igieniche e senza autorizzazione, avevano riattivato la produzione casearia, mantenendo ancora ulteriori materie prime e prodotti caseari pronti per la vendita, in cattivo stato di conservazione, non facendo trovare i prodotti sequestrati nel dicembre scorso. Marito e moglie sono stati denunciati per violazione di sigilli e sottrazione di cose sottoposte a sequestro. I militari hanno sequestrato oltre 1.400 chili di prodotti caseari e 800 litri di latte, per un valore di oltre 20 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook