Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Romeni feriti per gelosia, fermate due persone
CATANIA

Romeni feriti per gelosia, fermate due persone

La polizia di Catania ha fermato un romeno di 31 anni, George Mustafa, e un catanese di 47, Francesco Barbera, per tentativo di omicidio aggravato e lesioni personali aggravate nei confronti di due cittadini romeni per motivi passionali. Le due vittime, infatti, sono il compagno e il fratello di una romena che era l'ex di un suo connazionale, la cui posizione è al momento al vaglio della Procura di Catania.

I fermi, convalidati dal Gip, sono stati eseguiti da personale delle volanti e della squadra mobile sull'aggressione avvenuta domenica 8 aprile scorso in viale Africa, dove sono stati soccorsi due romeni che erano stati colpiti con un collo di bottiglia e un coltello. Uno è stato medicato nel pronto soccorso dell'ospedale Cannizzaro per tagli alla gamba e alla mano giudicate guaribili in 10 giorni, il secondo è stato ricoverato con la prognosi riservata nell'ospedale Garibaldi per una profonda ferita da arma da taglio al torace.

Dalle indagini è emerso che i due fermati, in concorso con altro cittadino romeno, hanno aggredito, le due vittime, colpendole con un coltello a serramanico e con un coccio di bottiglia. Il fermo è stato successivamente confermato dal Gip che ha disposto la custodia cautelare in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook