Lunedì, 24 Settembre 2018
SIRACUSA

Tentata estorsione a imprenditore, due Comuni si costituiranno parte civile

avola, comuni parte civile, Sortino, tentata estorsione, Sicilia, Archivio
tribunale generico

I comuni di Avola e Sortino, nel Siracusano, si costituiranno parte civile nell'udienza del prossimo 8 maggio davanti al gup di Catania che vede imputate quattro persone per tentata estorsione ai danni di un imprenditore di Sortino. La vittima avrebbe dovuto realizzare un centro terapeutico assistito in contrada Fiumara, ad Avola, ma nel febbraio 2017 un container nel cantiere dell'azienda fu danneggiato da alcuni colpi di fucile.
In seguito all'episodio ci fu una telefonata di avvertimento nei confronti del titolare dell'impresa. I carabinieri, coordinati dai magistrati della Dda di Catania, arrestarono Paolo Zuppardo, 41 anni, e Giuseppe Capozio, 31 anni, e indagarono altre due persone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X