Sabato, 22 Settembre 2018
PALERMO

Maltrattamenti alla figlia, condannato a Palermo

figlia, maltrattamenti, violenze, Sicilia, Archivio
Botte e minacce alla moglie, arrestato

 Il gup di Palermo Nicola Aiello ha condannato a due anni di reclusione (pena sospesa) un uomo di 45 anni accusato di maltrattamenti nei confronti della figlia. La ragazza all'epoca dei fatti (gennaio 2017) aveva 17 anni. E' stata la vittima a denunciare il padre che più volta l'aveva insultata e picchiata con calci, pugni e schiaffi. La ragazza si è rifugiata a casa della zia che ha confermato le violenze.
Anche la nonna materna ha detto agli inquirenti che la nipote era costretta da tempo a subire i maltrattamenti del padre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X